Canederli al radicchio su fonduta ai tre formaggi

4

Ingredienti

canederli:
500 g di pane bianco raffermo a dadini
600 g di radicchio rosso
5 uova intere
1 l di latte
1+1/2 cipolla
2 spicchi d’aglio
olio extravergine d’oliva
1/2 bicchiere di farina
sale, pepe
noce moscata
erba cipollina
pane grattugiato e farina per la lavorazione dei canederli
fonduta:
25 g di burro
15 g di farina
500 ml di latte
500 g di formaggi a dadini di tre qualità:
100 g di formaggio a lunga stagionatura
250 g di formaggio a media stagionatura
150 g di emmenthaler

Canederli: pulite il radicchio senza sfogliarlo, lavatelo ed asciugatelo con la centrifuga. Tagliatelo a listarelle e rosolatelo in una casseruola con olio, cipolla ed aglio, poi lasciatelo raffreddare. Nel frattempo mescolate pane, noce moscata, farina, sale ed erba cipollina.

Incorporate il radicchio mescolando bene.

Aggiungetevi le uova sbattute a parte con la frusta ed impastate lentamente finché il pane non assorba completamente il liquido. Aggiungete gradualmente il latte scaldato con un pizzico di noce moscata, fino ad ottenere un impasto morbido, ma non bagnato.

Lasciate riposare alcuni minuti, poi preparate degli gnocchi grandi quanto un palmo arrotondandoli ben bene e passandoli nel pangrattato miscelato con la farina. Ponete i canederli in frigo. Cuoceteli in acqua salata a fuoco medio per circa 10 minuti da quando tornano a galla.

Fonduta: sciogliete il burro in una casseruola e, fuori dal fuoco, aggiungetevi la farina lavorando rapidamente con la frusta. Rimettete al fuoco e, sempre mescolando, versatevi a filo il latte caldo. Proseguite la cottura fino ad ottenere una besciamella liquida. Incorporatevi i formaggi a dadini e lasciateli sciogliere lentamente. Insaporite con una presa di pepe nero macinato per esaltarne il profumo.

Se la fonduta risultasse troppo densa, aggiungete altro latte. La fonduta può essere preparata in anticipo e riscaldata a bagnomaria.

Distribuite nei piatti alcuni cucchiai di fonduta, poi disponete un paio di  canederli e, per guarnire, un ciuffo di radicchio rosso fresco tagliato finemente.


 

Fase 1. Lavate il radicchio e tritatelo.
Fase 2. Fatelo appassire in padella con l’olio e la cipolla.
Fase 3. Aggiungetelo al pane con le uova, la farina, il latte e la noce moscata.
Fase 4. Lasciate riposare l’impasto, poi passatelo nella farina unita al pangrattato.
Fase 5. Preparate i canederli che dovranno essere piuttosto grossi. Compattateli bene e lessateli in acqua salata.
Fase 6. Preparate la fonduta facendo sciogliere i formaggi nella besciamella liquida.
Fase 7. Distribuite nel piatto la fonduta e adagiate al centro i canederli.
Condividi Su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RICEVI GRATUITAMENTE IL NOSTRO EBOOK CON LE MIGLIORI RICETTE: