Diplomatica al limone

Preparazione:60 min 14 Stampo 25x35 cm
Pubblicato nel numero: Giugno 2019 - Speciale Dolci al limone

Ingredienti

2 rettangoli di pasta sfoglia fresca
1 tuorlo
3 cucchiai di latte
zucchero a velo q.b.
pan di Spagna:
115 g di zucchero
115 g di farina
3 uova
1 bacca di vaniglia
crema al limone:
4 g di colla di pesce
240 g di zucchero
40 g di amido di riso
60 g di succo di limone filtrato
8 tuorli
buccia grattugiata di 2 limoni
250 g di panna montata
650 g di latte
25 g di zucchero a velo
40 g di farina
bagna:
80 g di limoncello
50 g d’acqua
40 g di zucchero
decorazione:
zucchero a velo

Crema al limone: sbattete i tuorli con lo zucchero e le bucce grattugiate dei limoni. Unite la farina e l’amido di riso, poi, mescolando per evitare grumi, versate il latte caldo. Sempre miscelando con un cucchiaio di legno, cuocete la crema sul fuoco a fiamma moderata. Allontanate dal calore e unite la colla di pesce già rinvenuta in acqua fredda e ben strizzata. Mescolate e aromatizzate con il succo di limone filtrato. Versate la crema in un ampio contenitore, proteggetela con pellicola a contatto e trasferitela in frigo a raffreddare.

Pan di Spagna: montate a lungo le uova con lo zucchero (la battuta dovrà cadere a nastro), poi aromatizzate con i semi raschiati della bacca di vaniglia.

Incorporate la farina setacciata e mescolate. Versate il composto nello stampo imburrato e infarinato e infornate a 175° per 18/20 minuti (saggiate la cottura con la prova dello stecchino).

Sfornate e sformate la torta sulla gratella a raffreddare.

Pasta sfoglia: aprite i due rettangoli di pasta sfoglia e poneteli in due teglie protette con carta-forno.

Bucate la pasta con i rebbi di una forchetta e pennellatela con il tuorlo sbattuto con il latte. Spolverizzate con zucchero a velo e infornate a 200° per 12/14 minuti. Se durante la cottura si formano grosse bolle, pungete la pasta con uno stecchino per farle sgonfiare.

Sfornate la pasta sfoglia cotta e fatela raffreddare sulla gratella, perchè non trattenga l’umidità. 

Bagna: versate in un tegame il liquore, lo zucchero e l’acqua, portate a bollore la bagna e cuocetela per 4 minuti, poi lasciatela raffreddare.

Assemblaggio: pareggiate e rifilate i bordi del pan di Spagna e tagliate i due rettangoli di pasta sfoglia a misura della torta. Pennellate il pan di Spagna con la bagna. Alla crema incorporate la panna montata con lo zucchero a velo, poi ponetela in un sac à poche con bocchetta tonda grande.

Sul primo rettangolo di sfoglia stendete la metà della crema e con una spatola livellatela.

Sovrapponete il pan di Spagna, pennellatelo con la bagna, distribuite la crema, livellatela e ricopritela con  la pasta sfoglia.

Decorazione: spolverizzate la diplomatica con lo zucchero a velo, poi con un coltello molto affilato tagliatela a trancetti e serviteli.

Se desiderate conservare per qualche ora la torta in frigorifero, ricordate di proteggerla con pellicola per alimenti.

Condividi Su:

2 commenti in “Diplomatica al limone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RICEVI GRATUITAMENTE IL NOSTRO EBOOK CON LE MIGLIORI RICETTE: