Risotto allo zafferano con ossibuchi profumati

Preparazione:60 min Cottura:q.b. 4
Pubblicato nel numero: 79 - Febbraio/Marzo 2014

Ingredienti

270 g di riso Carnaroli
1 bustina di zafferano
1/2 cipolla
30 g di burro
brodo di carne q.b.
olio extravergine d’oliva
45 g di parmigiano
sale, pepe
prezzemolo tritato
scorza d’arancia
ossibuchi:
1 cuore di sedano
4 ossibuchi
2 carote grosse
2 cipolle di 200 g circa
2 spicchi d’aglio tritati
brodo
1 foglia di alloro
farina q.b.
1 limone e 1 arancia

Spremete il succo degli agrumi. Tritate finemente sedano, carote e cipolle. Ponete il trito in un tegame, irroratelo con l’olio e appassite. Infarinate gli ossibuchi e rosolateli. Quando saranno dorati sfumate con il succo degli agrumi e aromatizzate con l’aglio e l’alloro, sale e pepe.

Portate avanti la cottura a fiamma bassa e tegame coperto, irrorando gli ossibuchi con brodo caldo versato a poco a poco.

Quando saranno teneri, conservateli in caldo.

Risotto: lasciate imbiondire la cipolla tritata in metà burro. Unite il riso, tostatelo, quindi bagnatelo con un mestolino di brodo bollente.

Salate, pepate e portate avanti la cottura aggiungendo brodo.

Circa a metà cottura diluite lo zafferano in una tazzina di brodo e bagnate il risotto. A cottura mantecate il riso con il burro restante e il Parmigiano grattugiato.

Distribuite nei piatti il risotto e cospargetelo con il prezzemolo. A fianco adagiate un ossobuco, un cucchiaio di sugo e un poco di scorzetta d’arancia.

Fase 1.2.3. Rosolate le verdure e aggiungete gli ossibuchi, poi sfumate con il succo degli agrumi, salate e pepate.
Fase 4.5. Cuocete il risotto, poi profumatelo con lo zafferano e conditelo col formaggio.
Condividi Su:

2 commenti in “Risotto allo zafferano con ossibuchi profumati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RICEVI GRATUITAMENTE IL NOSTRO EBOOK CON LE MIGLIORI RICETTE: